Gusto sostenibile è la vetrina online del progetto a favore della filiera corta finanziato dalla Fondazione Cariplo:

 “VERSO LA FILIERA DEL GUSTO SOSTENIBILE IN VALSASSINA E RIVIERA”

Il progetto, in maniera specifica, è diretto alla riduzione dell’impatto ambientale della filiera agroalimentare in Valsassina e Riviera attraverso azioni volte a modificare comportamenti sfavorevoli per l’ambiente, coinvolgendo diverse categorie di beneficiari: famiglie, ristoranti, agriturismi, aziende agricole, mense aziendali o scolastiche ed esercizi commerciali.

Il progetto infatti non vuole semplicemente offrire prodotti più sostenibili (es Km0), ma proporre uno stile di vita che riduca l’inquinamento e lo spreco alimentare e che offra vantaggi salutistici e ambientali per l’intera area.

Nascendo da una valutazione condotta dalla Comunità Montana che evidenzia come vi sia una modesta conoscenza e richiesta di prodotti locali sia da parte di privati sia di esercizi del settore di pertinenza, il progetto mette a nudo i costi ambientali dovuti alle lunghe filiere alimentari, allo spreco di cibo legato alla scadenza e/o all’errata conservazione, per migliorare la qualità dei prodotti consumati in rapporto al loro impatto sull’ambiente.

Sono previste l’incentivazione della coltivazione orto-frutticola presso privati, agriturismi e aziende agricole, la promozione su un sito web dedicato delle inziative e la realizzazione di una guida al consumo critico. Inoltre verranno proposte sul territorio un ventaglio di attività sostenibili rivolte alle famiglie e ai singoli cittadini. Il circolo virtuoso si chiuderà a livello di ristoranti, mense e supermarket che si impegneranno ad adottare i prodotti locali a “chilometro zero”, per non dire a “metro zero”!